Pepite al persico


Questa è una ricetta semplicissima e molto ghiotta per chi ha dei bambini.

Ieri ho preso 350 g di filetto di pesce persico, l’ho steso sul piano di lavoro e l’ho tagliato a tocchetti tutti uguali di 3 cm per lato circa e li ho leggermente salati.

A parte in un piatto fondo ho sbattuto un uovo intero e in una ciotola ho versato del pangrattato.

Ho immerso un tocchetto alla volta nell’uovo e poi nel pangrattato e l’ho lasciato a riposare pochi minuti in un piatto, il tempo di completare tutta l’operazione.

Per mancanza di tempo ieri le pepite le ho fritte in abbondante olio di semi, lasciate a scolare in carta assorbente pochi minuti, salate e servite in tavola, altrimenti si possono stendere in una teglia foderata di carta da forno, bagnate appena con olio d”oliva e infornate in forno già caldo a 200° per 15 minuti oppure fino a quando non diventano dorate e croccanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.