Mi piacciono le parole


In un’epoca definita della comunicazione, il linguaggio è divenuto veicolo di pensieri consumabili nel brevissimo tempo di un click senza lasciare tracce. La parola verbale, un tempo valore intrinseco di una società portatrice di rispetto ed onestà, ha perso ogni importanza, delegittimata dalla cultura sottomessa al fascino esercitato dal più furbo, ma conserva ancora la…

Rituali da manuali


Sono alla ricerca di una ritualità che sia allo stesso tempo energetica e di conforto, piacevole da seguire, che rifletta la mia creatività e i miei momenti volubili. Per dare un ordine ed un senso alle mie giornate confuse, mi ero imposta di rispettare una serie di regole dalla mattina alla sera che coprivano ogni…

Grazie a voi


Le amicizie nascono per caso. Soprattutto quando si creano in ambito lavorativo. Amicizia nel lavoro è quella condizione di confidenza che ti permette di esprimerti in modo aperto e sincero verso un’altra persona che sa capirti ed aiutarti a migliorare una situazione specifica, permettendoti di crescere ed ottenere risultati migliori. Io l’ho vissuta per alcuni…

Gusto proibito


Il tramezzino di crescia pasquale ripieno di uova e salse squisite mi appare davanti agli occhi a tradimento quando mi affaccio al bancone della cassa per ordinare il Montebianco, appena entrata in caffetteria. La signora appoggia il vassoio con il piattino su cui è sontuosamente adagiato il tramezzino gigante per servirmi, mentre continuo ad osservare…

Burlesque


Resto aggrappata a questa giornata con le unghie deboli e fragili che non hanno mai imparato ad afferrare e stringere tra le mani quel che voglio e quel che mi piace, così ché questo momento lo trattengo a stento, tentando di non farlo inghiottire dal tramonto e dall’ombra della sera. Mi è scivolato via tra…

Domare la tigre


Vorrei interrompere il vizio di guardare come un avvoltoio i carboidrati che vedo passarmi davanti, come desideri evanescenti in un sogno irrealizzabile. Oggi mi sento come un vampiro che teme la morte e brama un collo pallido e perfetto su cui imprimere i segni dei suoi bianchi canini assetati di sangue per nutrirsi e restare…

cheesecake ai frutti di bosco


240g di formaggio spalmabile, 100g di biscotti secchi, 1dl di panna fresca, 80g di zucchero, 7g di gelatina, 1 limone, 40g di burro, frutti di bosco o fragole Sciogliete il burro su fiamma bassissima, frullate i biscotti nel mixer e versate il burro sciolto. Versate l’impasto sul fondo di una tortiera rivestita di carta da…

Venere a buccia d’arancia


Le gocce di pioggia cadendo tintinnano sul cristallo parabrezza, le osservo dilatarsi in forme diverse e guardando quelle che schizzano in alto, mi accorgo del cielo plumbeo che sembra aspettare solo un messaggio celeste, per iniziare a scaricare tutta l’acqua che non ha piovuto l’anno scorso. Tra poco mi stenderò sul lettino riscaldato della Cinzia…

Notte prima degli esami


Una dozzina di donne attendono in silenzioso raccoglimento nella sala di attesa dello studio della nutrizionista. Osservano i turni delle donne che le precedono per conoscere il tempo che le separa dal momento presente a quando dovranno salire sulla bilancia e verificare l’efficacia del loro regime alimentare e la loro reale capacità di affrontare la…

Orfani in lavanderia


Montagne di panni asciugati e dimenticati dentro tre asciugatrici mi guardavano silenziosi una domenica mattina dagli oblò, quando sono arrivata per lasciare le mie borse piene di bucato appena lavato nella mia lavatrice e da asciugare velocemente, senza sprecare tempo a stenderlo in casa, vista l’umidità e le temperature delle giornate fredde e piovose. La…