Gusto proibito


Il tramezzino di crescia pasquale ripieno di uova e salse squisite mi appare davanti agli occhi a tradimento quando mi affaccio al bancone della cassa per ordinare il Montebianco, appena entrata in caffetteria.

La signora appoggia il vassoio con il piattino su cui è sontuosamente adagiato il tramezzino gigante per servirmi, mentre continuo ad osservare quella bontà con un buco allo stomaco che si dilata fino a diventare un caverna profonda.

Il centro di controllo in testa mi avvisa che ho appena pranzato con la pasta integrale condita con pesto alla genovese, sgarrare la dieta non è nei miei progetti per l’immediato, neppure per il lungo periodo e la sensazione di fallimento che avvertirei ad agguantare quella bontà mi priverebbe del sapore pieno che le papille gustative sanno registrare invitando in una ola pazzesca tutto il sistema digestivo.

Quel triangolino invitante dal gusto proibito, perfettamente simmetrico sembra compiacersi del mio sguardo voglioso, che distolgo solo per assicurarmi di versare non più di metà bustina di zucchero, pensando che sia deprimente sorseggiare il caffè senza mordere quell’opera d’arte che a Carlo Cracco o come si chiama, gli fa un baffo, a lui e a tutti quegli chef, imprenditori della Nouvelle cuisine e del finger food che abbaagliano i ricchi annoiati ma poi vanno a godersi la cucina vera nelle osterie.

Il mio non è un vero Montebianco, è un caffè macchiato in vetro che mi rende ancora più delusa perché non mi piace, il Montebianco è ben altro, ma capisco che la signora non sia molto pratica, finisco di berlo e intanto vedo che sul vassoio si è accomodata una graziosa teiera. Pago e mestamente mi allontano, osservando invidiosa la ragazza che si avvicina e solleva soddisfatta il suo pranzo per portarlo al tavolino a gustarsi il suo pezzo in libidinosa contemplazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.