Mi piacciono le parole


In un’epoca definita della comunicazione, il linguaggio è divenuto veicolo di pensieri consumabili nel brevissimo tempo di un click senza lasciare tracce. La parola verbale, un tempo valore intrinseco di una società portatrice di rispetto ed onestà, ha perso ogni importanza, delegittimata dalla cultura sottomessa al fascino esercitato dal più furbo, ma conserva ancora la…