Vorrei me

Vorrei espandermi, raggiungere i limiti conosciuti, vedere l’eternità e allontanarmi volando.

Vorrei sussurrare incantesimi per risvegliare gli angeli che dormono tra i colori dell’arcobaleno e rubare l’indaco.

Vorrei essere un sogno, apparirmi rapita, confusa nella nebbia, dolce e salata nella luce della luna.

Vorrei un passaggio da rondini gentili, farmi minuscola per occupare il nido e nutrirmi di rugiada.

Vorrei piegarmi come foglia al vento, dondolare dolcemente e ascoltare i racconti di brezze lontane.

Vorrei sollevarmi come ala di cigno, possente raggiungere il cielo e maestosa volare fino ai tropici.

Vorrei piangere e liberare i sassi che trattengono il respiro e spingerli tra le onde che si infrangono sulle rocce.

Vorrei essere il faro che sontuoso esprime la forza delle rocce su cui si posa e la potenza delle onde schiumanti.

Vorrei farmi scivolare addosso tutte le follie che mi ricoprono come piume e conoscere la mia anima.

Vorrei essere il fuoco che brucia il sentiero conosciuto che mi lega al dovere, alle promesse mai fatte.

Vorrei gettare l’ancora oltre le stelle, oltre l’infinito, oltre l’abisso per staccare le radici che mi legano paurose.

Vorrei giocare con gli spazi tra le parole, immaginare visioni di mondi sconosciuti e invisibili miraggi tra le dune.

Vorrei trasformarmi in un raggio di sole per sorvolare il mare, contare i riflessi, indispettire la polvere.

Vorrei stringermi ai miei figli, farmi armatura lucente per sconfiggere i mostri e annientare pericoli.

Vorrei diventare la bestia e afferrare il pugno di chi picchia le donne e morderlo forte fino a divorarlo e accecare i suoi occhi morti.

Vorrei essere la coperta di cartone che avvolge chi non ha casa, dargli calore, infondere fiducia e illuminargli lo sguardo.

Vorrei essere il perdono che risolleva il cuore, nutre lo spirito, apre alla speranza, getta colpe nell’oblio e scongiura la rabbia.

Vorrei abbracciarti di notte senza stancarmi mai, sussurrarti di restare come sei, baciarti all’alba piano piano.

Vorrei essere chi sono per chi mi ama come sono.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.