Tutto è perfetto


Posso addormentarmi serena questa notte perché non ho pezzi di cuore a vagare per le strade oppure a dormire sotto un altro cielo, sotto un altro tetto. Sono tutti qui intorno a me e posso raggiungerli con il mio amore, toccarli piano e sentirli respirare, averli vicini e al sicuro, condividere i loro racconti, guardare…

Azioni


Non affrettarti a replicare alle domande degli altri, rifletti su ciò che veramente ti è stato chiesto. Sei sicura di aver capito? Sei certa che ti riguardi da vicino? Puoi davvero dire di sapere di cosa si parla? Hai un’opinione personale vera oppure è frutto di valutazioni terze, raccattate qua e là? Non pretendere di…

Libera di sentirsi


Era un pezzo che non tornava più sull’argomento, infatti dopo un periodo in cui stavo attenta alle parole da pronunciare, ad un certo punto mi ero rilassata, anche troppo, avevo abbassato la guardia, convinta che si fosse rasserenata. Invece eccola li, oggi, come un lampo a ciel sereno, se ne esce con questa storia che…

Babbo bambino


Mi sarebbe piaciuto incontrarti quando eri bambino. Sapere se ti svegliavi sorridente o imbronciato, se rubavi la frutta dagli alberi del vicino, com’era fatta la tua bicicletta e se faceva rumore. Chissà se facevi la spia quando le zie disubbidivano ai nonni, quali erano i tuoi giochi preferiti, se avevi paura del buio e se…

L’eleganza del riccio


Mi rinchiudevo in me stessa come un riccio e allungavo gli aculei per non farmi avvicinare e per non parlare con nessuno quando soffrivo in silenzio per la sindrome di Calimero. Temevo di dover liberare le parole cucite in bocca e tradire così i sentimenti che nascondevo dentro, continuando a tormentarmi per la mancanza di…

Pronti a niente


Il bel poliziotto impeccabile nella sua divisa mi domanda dell’accaduto, mi chiede i particolari, mi ascolta e a volte accenna un sorriso. Mi dice che ho fatto bene a chiamare, perché le persone così esaltate, aggressive, che iniziano ad attaccarti verbalmente per proseguire con il contatto fisico fastidioso, l’insolenza, la maleducazione, vanno ridimensionate subito e…

Femminilità


Mi consola solo il guardaroba a volte, fotografare i capi preferiti e buttare tutto ciò che non mi è più gradito, ricordando con affetto i momenti in cui l’ho utilizzato, senza troppi rimorsi se l’ho comprato pentendomi e senza rimpianti se ho avuto poche occasioni per indossarlo. Aprire i cassetti per radunare la biancheria sfinita…

Feeling


Il più delle volte siamo soli, c’è stato un momento in cui lasciare i ragazzi o anche soltanto uno libero di uscire con le proprie amicizie, è stato eccitante e difficile. Abbiamo avuto la stessa età e ricordavamo entrambi quanto fossero elettrizzanti le prime occasioni senza genitori al seguito, impossibile non permettere di provare le…

Distrazione


Il primo giorno d’estate è un caldo talmente asfissiante che mi domando quanto tempo occorrerà prima che mi adatti alla calura estiva, un pensiero sprecato, buttato lì come vuoto a perdere, lo capisco alla sera quando l’aria comincia a cambiare ed il meteo annuncia pioggia e condizioni in peggioramento per l’indomani. Mi risveglio al mattino…

Non sono una casalinga


Mi piego con una sottile soddisfazione a me stessa, mi arrendo alla pigrizia pomeridiana, quando il lavoro fuori non chiama mi affido al proverbio comodo “non fare oggi quello che puoi rimandare a domani”. Non sono una casalinga, i lavori domestici oltre il decoro mi annoiano, non li trovo stimolanti e non mi fanno sentire…