Mi astengo

Mi astengo dal giudicare quest’estate, sta passando come un jet sulla mia testa e non riesco ad afferrarla. Ne ho sfiorato appena la coda quando ho venerato come un pellegrino il suo arrivo dopo l’inverno freddo e gelato e la primavera umida e piovosa, attendendo come un miracolo improvviso i tramonti rubati al cielo stellato….