Amo…


Amo…

Mangi-amo, andi-amo, facci-amo.

Tutti i verbi sono coniugati alla prima persona plurale.

È così che considero sempre le azioni da svolgere. Non c’è mai un Tu oppure un Io. È sempre un Noi.

Oggi ci sono solo Io e devo scegliere per me, posso scegliere, voglio scegliere per me.

Senza cercare missioni eroiche ed esperienze uniche e straordinarie come prendere il primo treno che mi trasporti in un’altra città, anche se ci avevo pensato, ma con l’afa di questi giorni si sta bene solo all’ombra, mi basta scegliere di alzarmi e vestirmi e raggiungere la prima meta in bici non dovendo dare spiegazioni né aspettando conferme o controindicazioni.

Starsene sdraiata tutto il tempo che voglio e come voglio, contemplando il paesaggio, osservando i gabbiani, in silenzio e in continuo ascolto, mangiare, dormire, leggere, passeggiare, pedalare, e girovagare senza meta.

Rientrare a casa pienamente soddisfatta, curando solo me stessa, occupare tutti gli spazi, invadendoli egoisticamente. Leggere, scrivere, non prestare attenzione a nessuno, perché non c’è nessuno. Sono al centro di tutto.

Programmare un nuovo giorno, senza sprecarlo in perfette ed eccessive costruzioni, domandandomi cosa mi piace senza aspettare una risposta semplice e immediata. È una nuova scoperta, va approfondita col tempo.

Bello sapere che non sto rubando niente e non sto togliendo niente, mi sto arricchendo, sto condividendo, mi sto premiando.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.