Colma

Nascondo l’euforia perché altrimenti esploderei non sapendola contenere. Per questo poi, quando mi lascio andare mostro un’eccessiva contentezza, una smisurata foga di entusiasmo che mi prende e non mi abbandona fino a quando l’imbarazzo per gli sguardi intorno non mi spinge a ridurre notevolmente la mia espansione. Col tempo tutto si appiattisce, si spegne e…