Un giorno anche noi


Un giorno anche io comprerò un pianoforte per imparare a leggere la musica e tu mi terrai compagnia, secco e dritto come adesso.

Io lotterò con i chili di troppo e penso che mi stancherò di pesarmi, entrerò ogni settimana in una pasticceria per mangiare quello che mi pare.

Avrò pantofole brutte ma calde e chissà che tu non imparerai a metterti la cravatta e getterai i tuoi jeans stracciati perché con i capelli bianchi nessuno ti scambierà più per un ragazzo.

Io mi farò crescere i capelli e me li colorerò di argento e azzurro, avrò una crocchia sulla testa per assomigliare alla Befana.

Litigheremo ogni giorno per qualcosa, tanto saremo sordi, io perché non ho ricordato di comprare questo o quello e darò la colpa a te e tu perché hai fatto come sempre a modo tuo e darò la colpa a te.

E la sera mentre tu dormi, io starò sveglia fino a tarda notte per non sprecare neppure un minuto del mio tempo in solitudine e quando al mattino presto ti sveglierai e io dormirò, ti alzerai per non sprecare neppure un minuto in solitudine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.