Ti tiro il collo


Quel vecchietto sorridente mi aveva proprio fatto arrabbiare. Inserendosi in una situazione pericolosa, si è rotto la clavicola sinistra e l’ho portato io in ospedale una domenica pomeriggio. Non si è mai lamentato anche se era evidente che soffrisse. È tornato a casa la sera che mancava poco a mezzanotte, forse ero più sfinita io…