Attesa

Ci sono serate in casa nostra in cui nell’aria si avverte un peso. È quel senso di ineluttabile a cui non ci si può opporre. È come un triste sabato del villaggio, anziché attendere con eccitata apprensione l’arrivo del dì di festa, noi sentiamo il rintocco inesorabile del tempo che si allontana dai giorni colmi di dolce profumo di vita familiare.

Le vacanze natalizie sono giunte al termine ed ognuno riprende suo malgrado il proprio posto nel mondo fuori casa. Noi al lavoro e Mattia a scuola. E Jonny parte.

Già, lui parte e la sua camera si svuota di nuovo. La sua valigia, invadente ospite silenzioso che ha sostato per settimane all’angolo della sua stanza, leggera e anonima, sta già riacquisendo un suo ruolo principale, quello di fungere da ponte tra le sue abitudini metropolitane e le sue brevi pause, ed è piazzata al centro perché sia chiaro che la metamorfosi è già in atto.

Intorno anche i muri si adeguano e tutti lo percepiamo questo senso di galleggiamento tra l’Epifania che significava ancora “vacanza” e il lunedì che vuol dire “ultima notte con la testa nel mio cuscino”. Vicino alla mia stanza e alla mia pelle che assapora e assorbe ogni piccolo attimo, ogni istante perché so che non è più bambino e presto, molto presto sarà un uomo che sentirà casa come il luogo in cui la sua valigia non avrà il significato di provvisorio e temporaneo.

Domani sera a tavola saremo in tre, compreso Mattia che per data di nascita ha ancora del tempo da condividere con le sempre meno strette maglie della famiglia ma che già scalpita per mettere le ali a quei piedi che in ogni occasione utile sono più fuori della porta che dentro e il dentro è quasi sempre la sua camera, nascondiglio vero di un’adolescenza complessa e affascinante quando la vedi dall’esterno e affannosa e incomprensibile quando la subisci come un fiume in piena.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...