Ingannata

Ginevra lo aspetta da trenta minuti ormai. Al cellulare non risponde. La prima volta che si era fatto attendere, si era preoccupata come una disperata. Aveva contattato anche la questura e l’ospedale scoprendo che nessun uomo con le stesse caratteristiche di Paolo era stato fermato o soccorso. Non era neanche andata a dormire, il mattino…