Ti scrivo ora


Mi dici che c’è un blocco dentro di me, lo avverti ma non sai cosa l’ha scatenato. Ne vedi le tracce nei segni che non nascondo, nel sorriso appena accennato, nella voce tremante e la gola irritata, negli occhi cupi e malinconici.

Non so cosa sia, ma lascio prove ovunque della tristezza che non vuole liberarsi di me. Mi manca l’aria, mi schiaccia un peso nel petto, mi soffoca un nodo.

E poi ti lascio e vado via. Ti saluto e ci vediamo presto, mi faccio coccolare in attesa che i tuoi esperimenti facciano effetto e mi colgono di sorpresa mentre torno a casa.

Un pianto liberatorio mi sconquassa, tremo per la forza dirompente con cui le lacrime escono. Un pensiero le ha risvegliate dalla botte in cui sopivano ignare fino a quando la molla non le ha lanciate come cartucce in una fionda. Chi sarò io se lui un giorno non dovesse più riconoscere in me la sua bambina. Dove andrò a ricercarmi, a ricostruire la mia storia se sparirò dai suoi ricordi.

Non c’é niente di più triste del tenersi la tristezza nata da un timore segreto, non perché vuoi nasconderlo, ma perché mostrarlo è inutile con chi ti ignora e condividerlo forzatamente è un’offesa a te che lo porti dentro con coraggio e saresti fraintesa impietosamente.

Ti scrivo ora, subito, perché le tue cure fanno effetto e mi ricordo finalmente di dedicarmi al mio respiro, ascolto l’istinto e il mio corpo. Mi ripulisco dai pensieri cenerei come i polmoni di un fumatore incallito.

Quanto amore bisogna portare dove c’è tanta paura? Basterà quello che ho dentro? Ho abbastanza forza per vincere e battere quella che vuole perdere solo per dirmi: “te l’avevo detto che non ne valeva la pena. Adesso per colpa tua stiamo peggio.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.