Pelle bruciata


Oggi il sole mi è entrato dentro. Il calore ha scaldato la pelle come musica e al ritmo del flamenco ha ballato sul cuore, donandomi note crescenti di ricchezza.

Ho catturato tutti i raggi solari che cadevano in spiaggia, li ho incollati a me perché mi vestissero di luce usando la schiuma delle onde, mi sono lasciata bruciare e tra ali di fiamme ho avvolto i miei amici di un amore sincero.

Ci sono spazi e momenti solo miei che condivido con loro e mi sorprendo a riscoprire nuovi e antichi sorrisi, sguardi e battiti.

L’acqua scioglie i lacci ai raggi che si liberano abbandonandomi ma è già sera e poi viene la notte. La pelle calda mi ricorda cosa ho e cosa conta, ciò che manca e che presto tornerà da me.

Il sonno mi avvolge serena mentre cerco le parole per non dimenticare mai chi sono e chi sono stata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.