Dignitosa resa

«Mi senti mamma?» nessuna risposta e vedo dagli occhi che c’è anche se non è totalmente presente. Chiamo un’ambulanza, sembra una cosa facile eppure non ricordo il numero, “118” mi suggerisce mio figlio che ha soccorso la nonna per primo e chiamo. Ora dovrei dire la via ma all’improvviso dimentico anche l’indirizzo, poi mi viene…