Settembre

Ho un sapore dolciastro in bocca perché l’estate sta finendo. Perdo quella voglia di mare, di stare all’aperto a tutti i costi e sono spinta invece a programmare, organizzare i nuovi ritmi in vista delle giornate autunnali.
È una strana felicità, regalata dal sole caldo che ha acceso il cielo fino alle nove e mezza della sera, dall’aria afosa e avvolgente delle giornate di luglio, dagli incontri all’aperto, dalle domeniche al mare con i piedi bruciati, la pelle scottata e le onde che ti accolgono fresche, dalle vacanze attese, agognate, sognate e volate via troppo in fretta.
Poi arriva settembre e riannodi i momenti vissuti, le parole dette o solo pensate, i desideri consegnati alle stelle, le ore dedicate agli amici e quelle gelosamente custodite per me, la solitudine prima che mi spinge alla compagnia a tutti i costi che mi riporta alla solitudine poi, un po’ grata e un po’ delusa.
La paura di perdere tanto, il bisogno di lasciare andare, il dolore della malattia che non va mai in vacanza, la gioia di ritrovarsi dopo tanto tempo. L’estate regala anche sorprese inaspettate.
Ed eccomi qui, con un anno in più dell’estate passata a chiedermi se quello che ho mi basta o c’è qualcosa che manca e la voglia di scoprirlo mi spinge verso la stagione che mi attende, sempre colma di aspettative, ottimismo e un bagaglio strapieno di parole, passione e tanto amore per chi porto nel cuore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.