Crissy e i fiori


Oggi Crissy ha un appuntamento con Pammy alla festa dei fiori e ha preso la sua bicicletta per non fare tardi. Si è messa in bel cappellino azzurro per coprirsi dal vento e ha portato anche un ombrello rosa con nastri bianchi che si colorano di blu quando le gocce li bagnano.

Crissy pedala veloce più che può ma arriva un po’ in ritardo e Pammy non c’è, allora la cerca tra i vasi colmi di ortensie, giacinti, camelie, ciclamini. Poi la nota attraverso i coni fioriti della sternbergia dai petali indaco, azzurro e blu che le passano davanti trasportato si un carrello. Crissy li sfiora perché sono talmente bello che non resiste.

La sternbergia inizia a dondolare e tutti la osservano, dopo di lei anche i vasi di zinnie dondolano seguite dalle ortensie, i giacinti e i ciclamini. L’erica invece fa la ola agli angoli della piazza con i suoi rami rosa e violetto. I bulbi escono dallo scatolone e saltellano.

«Crissy» dice meravigliato Sandro, il vecchio fioraio, «anche oggi ne hai combinata una delle tue» e sorride perché pensa che Crissy sia un po’ magica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.