Gatto Marzio e la Gazza Ladra 13


Le lenti del binocolo permettevano a Ernesto di vedere persino su quali sassi battevano gli scarponi di Bastiaan e Mauro. Li vide fermarsi al primo punto di ristoro pronti a segnalare eventuali sospetti. Gli atleti attirati dal disegno sulla maglietta non avrebbero mai immaginato che sotto la visiera e gli occhiali scuri ci fosse l’olandese,…

Fortino d’autunno


Oggi Jonny riparte per quella che è ormai la sua città, la sua dimensione. I corsi riprendono e riprende il suo percorso come un guerriero che si prepara alla battaglia. Si avvicina all’ora zero con indosso un’armatura di conoscenza, curiosità e fiducia, con le sue certezze e schiacciando ogni debolezza con la forza della ragione.Non…

Origami


Sta succedendo una cosa molto strana nella ultime settimane. Più o meno da dopo ferragosto. Mi diverto in cucina e mi riesce anche bene. Cioè… Ho bruciato solo i fusi di pollo e solo perché li ho cotti nel forno esterno, quello a gas metano e senza programmazione. Non ho messo la sveglia e quando…

Gatto Marzio e la Gazza Ladra 12


«Sei impazzito?», fu la laconica affermazione di Novi quella mattina in negozio.«Cioè?», Ernesto con le braccia in tensione per il peso delle cassette, voltò la testa verso l’entrata, il brigadiere scelto era sulla porta. «Spiegati meglio».«In paese non si parla d’altro che di te e la tua rinuncia al record. Si sono iscritti ad oggi…

Gatto Marzio e la gazza ladra 11


Lo striscione giallo e blu dell’Adventure Race si gonfiava come una vela al vento, sopra alle panchine del parco. In paese, gli alberghi avevano registrato il tutto esaurito da una settimana e nel piccolo centro storico, un numero incredibile di turisti si aggirava tra le viuzze a fare acquisti nei negozi di abbigliamento sportivo.I concorrenti…

Dama Ester – Vent’anni dopo


«Carissima, lo pensi davvero? Mi avevi scritto che non ti spostavi più da Milano e guarda che coincidenza, ti trovo qui».  «Sono venuta per il funerale di un amico, te lo ricordi Giuàn?».  «Certo, come potrei dimenticarlo, non sapevo fosse morto. Cosa gli è successo?».  «Per vent’anni non ha fatto altro che soffrire di una malattia dopo l’altra».  «Oh, poveretto… Quando l’hai saputo?».  «Elvira mi ha chiamata una settimana fa, i medici le avevano detto…

Gatto Marzio e la gazza ladra 10


Mentre Vincenzo apriva un varco sotto gli occhi attenti del padre, Alpino era rapido a sfruttare il momento propizio. Con due scatti raggiunse la pistola e la puntò contro il maresciallo Longo, freddo e indecifrabile come una ricetta medica.“Faccia da galera” lo sorprese però lanciandogli addosso un’asse che lo investì in pieno, lo parò con…