Fulmine


Il vicino di Micla possiede un cane. È tondo come un boiler dell’acqua calda con le zampette. Ha un colore roseo, come il maialino salvadanaio e lei lo chiama salvadanaio a quattro zampe. Oppure sceriffo Jimmy Jimmy, perché abbaia sempre, a tutti. Soprattutto a lei e al santissimo. Ma lui passa nel vialetto in moto e con il casco nero, lei invece no. Eppure abbaia come un pazzo e mostra pure i denti per minacciarla. La padrona le ha detto di accarezzarlo, lei le ha risposto, «col c…», fa rima con pazzo, capito, no?

Sono due settimane che lo sceriffo non gira più intorno a casa, non può essere sempre dentro, Micla sentirebbe la vicina urlare, «sta zitto!», invece sono tutti sereni e sorridenti. Qui gatta ci cova.

L’altra vicina ha i gatti e la sera li chiama con una lunga serie di fischi. Arrivano tutti tranne uno. È un Garfield grigio, si nasconde dietro al gelsomino della casa di fronte e guarda gli altri gatti che rientrano. La padrona lo vede e si avvicina. Parla, spiega. Micla segue attenta, invade la loro privacy. È curiosa. La donna rientra in casa, chiude il cancello, chiude la porta, lascia aperta la porticina bassa. Arriva l’auto con le pizze, sbaglia casa, come al solito. Si ferma sempre davanti a quella dopo per tornare indietro a piedi. Stasera si ferma alla casa prima, però torna indietro lo stesso. «Ma dove va?», sbotta Micla che perde di vista il felino. Il facchino si gira, capisce e consegna le pizze. Sale in auto, riparte e il gatto fugge. Corre a zig zag, sembra disegnare le linee di Nazka e alla fine si getta attraverso la porticina. Che fulmine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.