Sabrina

Se potessi parlarvi della Sabry, vi racconterei di quando vostra madre frequentava la terza superiore e nel banco a fianco c’era quella ragazza particolare: occhi vivaci, sorriso contagioso, capelli corti rosso tiziano. Sotto la scuola, l’aspettava il Bravo che guidava impavida.Alla fine dell’anno lei era ancora lì, e c’era la prima volta al Colosseo, la…

30 anni fa

Sono passati trent’anni dal nostro primo appuntamento. E tu sembri sempre lo stesso, seduto su automobili diverse ad aspettare che scendo, sotto casa mia come sotto casa nostra.I capelli corti del militare sono cambiati poco; le mani sono quelle di un lavoratore instancabile, già segnate allora perché hai cominciato presto; gli occhi brillano curiosi come…

Settembre

Ho un sapore dolciastro in bocca perché l’estate sta finendo. Perdo quella voglia di mare, di stare all’aperto a tutti i costi e sono spinta invece a programmare, organizzare i nuovi ritmi in vista delle giornate autunnali. È una strana felicità, regalata dal sole caldo che ha acceso il cielo fino alle nove e mezza…

Ventitré

Con la valigia eternamente aperta sul pavimento con i pochi vestiti che ti servono per il viaggio e qualche libro di facoltà che ti porti appresso, vivi in un continuo senso di metamorfosi che forse neppure palpi, tanto è veloce e progressivo, ma che noi sentiamo e avvertiamo con forza. Riesci ancora a sentire la…

Mandi

Resto incollata al letto fino a che la schiena non mi duole. Non si può dire che la camera sia comoda, no, questo non si può proprio dire. Si può dire che la cucina è ottima e ce l’hanno ripetuto tutti i locali che abbiamo incontrato: “State al Nuoitas? Allora mangiate la miglior cucina tipica…

Fieri

“La scienza della natura non forma uomini vani, o fabbricanti di parole, ostentatori di quella cultura attorno alla quale il popolo si affanna. Ma forma uomini fieri, autosufficienti, orgogliosi di ciò che possiedono e non di quello che ottengono dagli eventi” (Epicuro) Questa frase è incisa in una targa in memoria di un uomo che…

Sauris

I nove chilometri a piedi di ieri si sono fatti sentire nelle gambe e questa mattina abbiamo optato per una gita turistica. In auto abbiamo raggiunto Sauris, viaggiando tra i tornanti per un’ora. La diga ci ha ricordato la tragedia del Vajont. Per arrivare domenica, siamo passati attraverso la città di Longarone e alzando lo…

Tartoi

Nicola ha proposto il Trail delle malghe: un anello con le malghe lungo il percorso in cui ammirare il lavoro dei residenti che ospitano i viandanti e gustare i prodotti locali. «Dislivello zero» ha detto ieri sera, aprendo la sua cartina.Mi ha fregato anche questa volta! Ormai so che non posso fidarmi… La seggiovia ci…

Giaf

La montagna è bella da osservare e ammirare nel silenzio delle sue valli. Ed è proprio quello che sto facendo a mezzogiorno di questa giornata umida con il sole che fa capolino e scotta o si nasconde dietro a nuvole grigie abbassando d’improvviso la temperatura. Mi sono rifiutata di proseguire oltre per raggiungere la forcella…

Carnia

Prima escursione breve oggi per sondare il terreno. Il paesino è carino, con campanile, piazzetta e casette tipiche con i terrazzini fioriti. Nicola ha cercato l’edicola per la cartina dei sentieri e ha già programmato la settimana. C’è chi vuole fare kayak, chi vuole girare in mountain-bike, lui guarda solo i rifugi della Carnia. Noi…