Lacrime

Niente ferisce, avvelena, ammala, quanto la delusione. Perché la delusione è un dolore che deriva sempre da una speranza svanita, una sconfitta che nasce sempre da una fiducia tradita cioè dal voltafaccia di qualcuno o qualcosa in cui credevamo. Oriana Fallaci, Un cappello pieno di ciliege, 2008 (postumo)

Cos’è un miracolo

La domenica mattina incrocio qualche volta un uomo di mezza età, di qualche anno più grande di me. Cammina attraversando i giardinetti in direzione della chiesa mentre io vado in direzione contraria, dalla pasticceria davanti alla chiesa fino alla lavanderia a gettoni. Vorrei dirgli che lo conosco da tanti anni e che lo ammiro per…

Mi spengo

E se mi spengo? Cosa si proverebbe se si dovesse spegnere ogni risorsa che sgorga da un luogo profondo e sconosciuto, che non puoi controllare e aspira ad esistere e procedere liberamente? Quali tasti devono essere premuti invece perché la mente che continuamente parla e suggerisce e racconta, ma anche inganna, confabula, tradisce, venga finalmente…

Groviglio

Non sono come gli altri e non mi sento come gli altri, sotto sotto vorrei che gli altri fossero come me ma so già che questo è impossibile e ingiusto. Come posso riuscire a condividere i miei pensieri con chi è diverso da me? Come posso evitare di impormi nelle storie degli altri e assicurarmi…

Clava di cavernicolo

Entro in una nebulosa densa di un colore verde bile e mi surriscaldo, sento che i muscoli fremerebbero se fossi ancora abituata allo sfogo rabbioso che la mia riflessologa ha faticosamente allontanato dalle mie abitudini cavernicole e comunque devo trattenere un pensiero furibondo che è salito al cervello. Perché, quando la gente accusa altra gente…

In ascolto

Mi metto all’ascolto e mi lascio guidare verso nuove esperienze. Chi vuole comprendere i propri bisogni e quelli degli altri deve porsi dei dubbi, operare in modo tale che le circostanze gli mostrino le differenze, per poi mettersi in discussione. Così è iniziato il mio percorso e a questo punto ritorno quando perdo la strada…

Marea

Ecco scintilla Cresce monta e si fa tempesta. Energia che non potrà frenare mai. Fuori sembra sotto controllo sa celarsi e aspettare. Poi divampa e dirompente irrompe nello spazio circostante che vibra intenso. Marea improvvisa sconvolge con violenza. Scavalca scogli e immensa si dirige sulla spiaggia. Non trova altri ostacoli e placida e soddisfatta si…

Lama di lingua

Ferisce la tua bocca, quando si apre e la parola sgorga come lingua di fuoco, fredda come ghiaccio che trafigge il cuore e l’anima come una freccia scoccata dalla coda di scorpione, quel che tu sei, mentre mi guardi col sorrisino gelido e falso che imposti sul tuo viso mascherato da amica che invece nasconde…

Se perdo il controllo

La famiglia del Mulino Bianco è perfetta, non sbaglia mai nulla e quindi non ha bisogno di essere corretta, è sempre in orario, ogni cosa è riposta in ordine preciso, non si sporca mai, sa sempre tutto ed è sempre giusta e imparziale. E soprattutto, tutti se ne accorgono e li ammirano, non hanno dubbi…

Nodi

Mi guardo allo specchio con ostentato orgoglio per il lavoro svolto e per l’impegno profuso. La differenza si vede eccome tra la presenza di linee lisce dove prima il corpo presentava cunette, dune e rotolini. C’è ne sono ancora tra l’interno coscia e la schiena ma l’insieme è più armonico. La pelle non ha più…