Covid-19


Oggi sono quattro mesi. Molto è cambiato, tanto è andato perso.Molto ho dimenticato.Ricordo i giorni subito dopo. La sensazione di uno strappo muscolare e un fastidioso mal di testa.Poi il 19 marzo. Il termometro segnava 38 da ventiquattro ore e scendeva solo con la Tachipirina per risalire subito. «Hai preso il nostro», mi aveva detto…

Ego e Marea


Non saprai mai quanto mi pesi, Ego. Quanto male sopporto la tua presenza. Non ti chiedi come, dove, perché, quando. Esigi! Quali esempi inutili e ridicoli porti per avere ragione, Ego. Che pretese, tu perfetto, sopra alle parti, resti immutato negli anni. Quanto cambiata sono io, invece. Quanti punti di vista ho scelto per capire….

Ho sconfitto il ragno


Oggi in soffitta ho visto un ragno. Che già per me vedere un ragno significa tremare di paura. Ma non una paura comune, bensì una Fobia… Perché il ragno in questione era nero, largo quanto una moneta da cinquanta centesimi, tozzo, con le zampette corte tutto intorno. Gli vedevo anche gli occhietti… E mi fissava….

Maleficio


Silvano aveva i polmoni infuocati dalla malattia. Non trovava nessuna cura che gli alleviasse il dolore e per ogni piccola esigenza doveva affidarsi alla sua famiglia. La moglie se ne era andata un mattino di maggio mentre stendeva le lenzuola in giardino. L’aveva trovata un’ora dopo quando entrando in cucina si era accorto che il…

Titti si sposa


Ricca e raffinata, Titti è all’apice della popolarità. La sua festa di nozze non poteva avere più successo di così. La sua wedding planner ha fatto un lavoro strepitoso curando ogni piccolo particolare, giocando sulla sua passione per il rosso e il bianco, rendendo la cerimonia un’incantevole cornice romantica e il rinfresco un’occasione mondana difficilmente…

Il dio delle larve


Piccolo umano! Mi nutri col veleno del tuo odio e della tua paura dall’alba dei tempi, infetti la tua casa col seme del disprezzo in mio onore. Sono il tuo incubo, la tua mostrosa creatura, l’abominio che hai generato. Ti incarni dal fango e torni polvere in una giostra senza fine, uccidi speranze e dai…

Senso di fuga


Da due settimane soffriva di mal di testa continui al lavoro. Iniziavano un’ora circa dopo il suo arrivo e se ne andavano solo la sera. A rendere tutto più difficile ci si era messo pure lo stomaco, con difficoltà a digerire il poco o tanto che mangiava a pranzo e negli spuntini. Si rendeva conto…

il bambino con il pigiama a righe


Leggere questo libro significa fare un viaggio. Prendere per mano, o meglio farsi prendere per mano da Bruno, un bambino di nove anni, e cominciare a camminare. Presto o tardi si arriverà davanti a un recinto. Uno di quei recinti che esistono in tutto il mondo, uno di quelli che ci si augura di non…

Semina il vento


Alessandro Perissinotto Braccio 6, nel reparto di massima sicurezza di un carcere del Nord Italia. Sulle labbra, la dichiarazione di innocenza; tra le mani, il giornale che ritrae in prima pagina il corpo senza vita di sua moglie. Su consiglio del proprio avvocato, Giacomo decide di raccontare la propria vicenda, l’inevitabile serie di eventi che…

Conservare le energie


Molte volte la sconfitta bussa alla porta del Guerriero. In quei momenti, egli rimane in silenzio. Non spreca energia con le parole, perché le parole non possono fare niente. È meglio usare le forze per resistere e pazientare, sapendo che Qualcuno sta guardando. Qualcuno che ha visto l’ingiusta sofferenza, e non vi si rassegna. Questo…