Conservare le energie


Molte volte la sconfitta bussa alla porta del Guerriero. In quei momenti, egli rimane in silenzio. Non spreca energia con le parole, perché le parole non possono fare niente. È meglio usare le forze per resistere e pazientare, sapendo che Qualcuno sta guardando. Qualcuno che ha visto l’ingiusta sofferenza, e non vi si rassegna. Questo…

Dovrei essere mostruosamente intelligente


Se vi preoccupate per qualsiasi cosa, non temete: la vostra ansia potrebbe essere solo un segno di intelligenza. L’idea circola da un po’, come la teoria opposta: l’ignoranza è una benedizione perché sapere più cose comporta soffrire di più. Ora la teoria sta assumendo una certa solidità scientifica. In un recente studio, per esempio, lo…

Messina 1908


Il terremoto di Messina del 1908, citato anche come terremoto di Messina e Reggio del 1908 o terremoto calabro-siculo del 1908, è considerato uno degli eventi più catastrofici del XX secolo. Il sisma, che si verificò alle ore 05:20 del 28 dicembre 1908, in 37 lunghi secondi danneggiò gravemente le città di Messina e Reggio,…

4 novembre


Oggi in Italia è festa, anche se si va a lavorare e il giorno non è segnato in rosso nel calendario: è la giornata dell’unità nazionale e delle forze armate, un tempo molto sentita e oggi meno nota e ricordata. II 4 novembre è l’anniversario dell’entrata in vigore del cosiddetto armistizio di Villa Giusti del…

Emma Watson all’ONU


«Uomini, vorrei cogliere questa opportunità per farvi un invito formale. La parità di genere è anche un problema vostro. Perché fino a oggi ho visto il ruolo in famiglia di mio padre considerato meno importante dalla società, nonostante da piccola avessi bisogno della sua presenza tanto quanto quella di mia madre. Ho visto giovani uomini…

Lovercraft e la paura


« Il sentimento più forte e più antico dell’animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell’ignoto. » (H.P. Lovecraft, Supernatural Horror in Literature) Autore di numerosi racconti, come Dagon, Il colore venuto dallo spazio, Il richiamo di Cthulhu e L’orrore di Dunwich, e di romanzi, tra cui Il caso di…

Svegliatevi trentenni! di Oriana Fallaci


“[…] Io mi diverto ad avere trent’anni, io me li bevo come un liquore i trent’anni: non li appassisco in una precoce vecchiaia ciclostilata su carta carbone. Ascoltami, Cernam, White, Bean, Armstrong, Gordon, Chaffee: sono stupendi i trent’anni, ed anche i trentuno, i trentadue, i trentatré, i trentaquattro, i trentacinque! Sono stupendi perché sono liberi,…

Rocco Chinnici


«Parlare ai giovani, alla gente, raccontare chi sono e come si arricchiscono i mafiosi […] fa parte dei doveri di un giudice. Senza una nuova coscienza, noi, da soli, non ce la faremo mai» Rocco Chinnici (Misilmeri, 19 gennaio 1925 – Palermo, 29 luglio 1983) è stato un magistrato italiano, vittima di mafia.

memorie e dimenticanze


”in un mondo che dimentica in eccesso, la memoria della nostra storia ci aiuterà a costruire il futuro„ Umberto Eco (un pipistrello non fa primavera)

La vita accanto


La vita accanto – Mariapia Veradiano – Einaudi Rebecca è nata irreparabilmente brutta. Sua madre l’ha rifiutata dopo il parto, suo padre è un inetto. A prendersi cura di lei, la zia Erminia, il cui affetto però nasconde qualcosa di terribile, e la tata Maddalena, affettuosa e piangente. Ma Rebecca ha mani bellissime e talento…