Tintoretto

Jacopo Robusti, chiamato il Tintoretto (Venezia, 29 settembre 1518 – Venezia, 31 maggio 1594), è stato un pittore italiano, uno dei più grandi esponenti della scuola veneziana e probabilmente l’ultimo grande pittore del Rinascimento italiano. Il soprannome di “Tintoretto” gli derivò dal mestiere paterno, tintore di stoffe. “Robusti” è in realtà un soprannome ereditato dal…

Antonio Ligabue

Antonio Ligabue è stato un pittore italiano naif. E’ nato a Zurigo nel 1899 e affidato ad una famiglia tedesca che ben presto lo fece ricoverare in una clinica psichiatrica. A 20 anni fu cacciato dalla Svizzera e condotto in Italia dove vagabondò non conoscendo una parola di italiano. Fu più volte rinchiuso in manicomio…

Bacco

Bacco è un pittura ad olio su tela di cm 95 x 85 realizzato tra il 1596 ed il 1597 dal pittore italiano Caravaggio. È conservato alla Galleria degli Uffizi di Firenze. Fu commissionato dal cardinal Del Monte per regalarlo a Ferdinando I de’ Medici in occasione della celebrazione delle nozze del figlio Cosimo II,…

Caravaggio

Michelangelo Merisi o Amerighi, noto come il Caravaggio (Milano, 29 settembre 1571 – Porto Ercole, 18 luglio 1610), è stato un pittore italiano. Formatosi tra Milano e Venezia ed attivo a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, è uno dei più celebri pittori italiani di tutti i tempi, dalla…

Arcimboldo

Giuseppe Arcimboldo o Arcimboldi, come è nominato in diversi documenti d’archivio (Milano, 1527 – Milano, 11 luglio 1593) è stato un pittore italiano, noto soprattutto per le sue grottesche “Teste Composte”, ritratti burleschi eseguiti combinando tra loro, in una sorta di Trompe-l’œil, oggetti o elementi dello stesso genere (prodotti ortofrutticoli, pesci, uccelli, libri, ecc) collegati…

Giorgio Morandi

Giorgio Morandi (Bologna, 20 luglio 1890 – Bologna, 18 giugno 1964) è stato un pittore e incisore italiano. Fu uno dei protagonisti della pittura italiana del Novecento ed è considerato tra i maggiori incisori mondiali del secolo. La sua pittura si può definire unica e universalmente riconosciuta; celebri le sue nature morte olio su tela,…

Perugino

Pietro di Cristoforo Vannucci, noto come il Perugino o come Pietro Perugino (Città della Pieve, 1450 circa – Fontignano, 1523), è stato un pittore italiano. Titolare in contemporanea di due attivissime botteghe, a Firenze e a Perugia, fu per un paio di decenni il più noto e influente pittore italiano. Fuse insieme la luce e…

Modigliani

« Era un aristocratico. La sua opera intera ne è la testimonianza più possente. La grossolanità, la banalità, la volgarità ne sono escluse. » (Maurice de Vlaminck) Amedeo Clemente Modigliani (Livorno, 12 luglio 1884 – Parigi, 24 gennaio 1920) è stato un pittore e scultore italiano, noto anche con gli pseudonimi di Dedo e Modì e celebre…

Giorgione

Giorgione, pseudonimo di Giorgio o Zorzi da Castelfranco (Castelfranco Veneto, 1478 – Venezia, 1510), è stato un pittore italiano. Nonostante la grande popolarità dell’artista ancora in vita, la sua è una delle figure più enigmatiche della storia della pittura. Non ha firmato alcuna opera e la ricostruzione del suo catalogo, nonché la determinazione dei significati…

carlo carra`

Carlo Carrà (Quargnento, 11 febbraio 1881 – Milano, 13 aprile 1966) è stato un pittore italiano che aderì al futurismo e poi alla corrente metafisica. Erede della tradizione ottocentesca prende parte a tutte le vicende del rinnovamento artistico dell’epoca nuova, dal Futurismo alla metafisica, dal Novecento, ai Valori Plastici.